Per tante ragioni: una perchè catapultare una mostra tra le mura di un cesso ci sembrava l’arma più efficace a scardinare questo luogo del suo uso pubblico per traformarlo in esperienza privata, un altro è che il bagno è veramente il piu democratico tra gli spazi inventati a oggi dall’uomo: li siamo davvero tutti uguali, di solito le mostre invece hanno un po di quei sottotitoli d’arroganza che creano come una separazione tra chi espone e chi osserva; portando le nostre foto in bagno vogliamo essere pari, vogliamo dire che le nostre esperienze sono davvero alla portata di tutti, e poi, diciamoci la verita, se vi siete guardati intorno non esiste luogo piu personale e intimo di questo all’interno del concerto Rock: perció perche non fare l’esposizione qui, dove si è piu vicini ai propri pensieri? Insomma tutto questo paradosso di suggestioni ci sembrava il terreno ideale per un piccolo esperimento fatto di storie e dissacrazione. 

Altro motivo per cui fare una mostra nei bagni pubblici è perche spesso qui, nelle Toilette, sono nate (e forse nasconono proprio in questo momento in qualche casa poco distante) le migliori idee di noi e di come percepiamo il futuro del mondo, qualcuno potrà storcere il naso ma è così: ogni minuto passato in bagno “aiuta” a migliorare la riflessione e allora perche non inserivi l’imput d’una mostra di viaggio e osservare le reazioni all’uscita? Magari la satira del contesto unita a una storia da raccontarvi seminerà in qualcuno l’ispirazione giusta su un progetto personale, perche in fondo è un po’questo lo scopo di questa istallazione: allagarvi di sorprese, contagiarvi di altre prospettive.

 Inoltre i bagni pubblici spesso sono sporchi, puzzano, ci passa un sacco di gente ed anche i viaggi veri hanno queste componenti in comune: sono onesti. Un altra ragione, (ma questa è piu soddisfazione) è l’evento unico di raccontarvi di un viaggio in un luogo che il giorno prima era solo un cesso ma che adesso è in tutto e per tutto un ASTRONAVE (con bagno). Se ci siamo riusciti resta a voi scoprirlo ed entrare a pisciare o wsemplicemente pensare! 


Share This