In Lapponia l’orologio puoi buttarlo via. Non sai quando è il momento di avere sonno o assecondare la fame, la luce non regola solo il ritmo delle giornate ma ne fa meravigliosamente da sfondo, la temperatura è fredda e secca e “di giorno” non supera lo zero. La prima vera giornata a Tromso, la capitale della Lapponia, abbiamo deciso di spenderla a pianificare la nostra avventura notturna a caccia dell’aurora boreale ma soprattutto abbiamo finalmente preso le misure a quest’isola in mezzo ai ghiacci. Passeggiando senza guida, ci siamo imbattuti nel museo polare che rende onore ai grandi viaggiatori che da qui partivano alla scoperta del circolo polare artico, e ve lo consiglio, ne vale la pena, soprattutto per cambiare gli occhi quando osservi e alleni la consapevolezza a tutti i paesaggi sui quali passeggi. L’atmosfera è fuori dal tempo mentre i prezzi sono anche troppo reali quindi per ottimizzare il nostro budget abbiamo tagliato sul cibo, portandolo da casa, dirottando invece il grosso delle nostre economia nelle escursioni perché queste non sono le nostre vacanze, il riposo è per i turisti e qui c’è da faticare…soprattutto stanotte per rincorrere le sacre luci boreali… domani sapremo dirvi di piu! #nonletture #expedition2017 #lapponia #tromso #museopolare #dolomiteoutdoor #goldfirenze[wpvideo IraDt064 ]

Share This