IMG_3627

Ma possibile che la gente venda i telefoni dopo appena 6, 8, 10 mesi che l’ha comprati? o che cambi il divano dopo un anno? o che cambi la cucina perche non s intona piu con i colori delle nuove tende? che butti via poltrone, televisori, giochi, lampade con soltanto pochi anni di vita??? Se una cosa è rotta la si aggiusta, se una cosa è irrimediabilmente usurata gli si cambia d’uso…se una cosa MI SERVE la compro!!! Mi sembra decisamente elemantare e ragionevole, no?.

Ma non vi nausea tutto questo consumismo sfrenato (cazzo la crisi) o sono io lo sfigato a vivere ancora con il nokia a sms e chiamate senza il rompimentoballe dei vostri wazzap??? Non che sia un eremita, ho internet a 20 metri di distanza da casa, il mio mac per lavorare, inventare, sfociare.. Ma sapete una cosa? Da 5 anni non ho piu la televisione in casa e magicamente dopo un po non si sente piu la necessita di comprarsi una BMW nuova: sarà per i duemila spot che passano ininterrottamente nelle vostre case da anni e senza sosta??? (vedo in giro un grande effetto comune) Non so ma non mi viene piu voglia dell ultimo modello dell’iphone, del galaxy, delle gare tra fantomatici chef, o idioiti in cerca dei famosi 5 minuti di celebrità o di un profumo da 200 euro per cui vengono spolpate foreste, tribu, specie irripetibili, non ho piu non ho piu voglia di comprare nessuna merendina del mulino bianco, non ho voglia di andare da Mc Donalds, non ho piu voglia di comprare le medicine: specialmente lo yogurt per il cagotto, l’acqua per pisciare meglio (nonostante stia benissimo), non ho voglia di ascoltare tutta quella musica di merda di Xfactor e talent, talent, talent, talk show! talk show! Talk show! Cioè ogni tanto di passaggio mi possono anche intrattenere quando sono a casa di altri ma poi ho bisogno di una cazzo di breccia che sfondi il pensiero di un concetto a cui non ho mai pensato! Mi viene piu facile comprare il cd dei “will and people”al sottopassaggio o a scaricarmi l unplugged dei Florence che farmi i cazzi degl altri a Forum.

Da quando non ho piu la tv a volte mi sento un alieno: non sono diventato dipendente di nessuna serie televisiva e questo pare non farmi molto onore, ho spesso poco da dire, perche non ho questi argomenti, senza tv non ho piu voglia di annoiarmi con le mode spazzatura, non ho piu voglia di sprofondare nel divano a sorbirmi incapace di intendere e volere i comodi di tutta quella pubblicità infarcita e grassa che cola tra i film, nei telegiornali, nei documentari; da quando non ho piu la tv in casa ho meno ansie, dormo meglio, le mie giornate sono piu lunghe e sono generalmente piu attivo, mio malgrado escludendo il televisore ho scoperto che la mia attenzione è preziosa almeno quanto il tempo, e tutto ciò è direttamente proporzionale ai soldi che ho in tasca e a dove (adesso) decido d’investirli, dopo questi primi 5 anni mi sono ritrovato a non sentirmi piu un consumatore di cui prendersi gioco fino a farmi desiderare le cose o le storie che non erano le mie: e che sia una lavatrice da vendere o un idea di famiglia perfetta faceva davvero poca differenza io non le volevo ma dopo un po di tempo, forse direi abbastanza, cominciavo a desiderarle senza mai ricordare il momento in cui avevo cominciato a volerle, ecco, non ho piu quel senso di frustazione che si ha quando la si spenge e ci si accorge che la giornata è volata via senza di me, senza che me ne sia accorto. Cazzo! ho piu idee, piu senso critico: perche sono uscito senza poi uscire molto, e giuro, mi sembra di vedere una realta diversa quando parlo con qualcuno che ce l ha in casa da prima della sua nascita e se la porta dietro in ogni casa, in ogni hotel che va. E’difficile ad esempio esprimersi sull’immigrazione per qualcuno bombardato continuamente da 6 canali che esprimono un pregiudizio univoco notte/giorno ed è molto piu complicato per me stare ascoltarti dire la tua, sapendo che forse non è tutta tua… E’ una malattia la mia? Una patologia moderna? ..non so, ma da quando la mia televisione non c è piu ho cominciato ad avere piu interessi, a leggere i libri rimasti a mezzo, ho ripreso a studiare, cercare le cose che A ME interessano, non ho piu canali telecomandati a distanza, ho ripreso a pensare e piu generalmente a creare ad ascoltare le tracce dei vinili, degl’mp3 senza mandare avanti velocemente, il mio amore è piu forte, le mie relazioni sono piu forti, quotidianamente ho meno esempi mediocri da seguire e la mia mente è piu affollata di domande con il mio spirito lunatico che s’ingorga a ripetizione di possibili nuove soluzioni e progetti! All’inizio la cosa è partita quasi come una scommessa tra amici, poi l’amore, il cane, il tempo per me, la natura, questa nuova e strana quotidianita hanno riempito la mia vita senza che nessuno dovesse per forza entrare in casa mia a tutte le ore del giorno! Siamo alla fine e ancora non so.. forse questi sono solo gli effetti collaterali di un mancato costume Italiano. Ho aspettato 5 anni per dirlo. Ora, io non ho prove. Ma quando la qualità del tempo riempie la tua giornata la qualità diventa un onda diceva uno.. Tsunami all’ orizzonte? In Bocca al lupo gente!

TM.

Share This